tvd-s06-banner

The Vampire Diaries: Recensione 6×15: Let Her Go

Questa puntata di TVD mi è piaciuta per moltissimi aspetti, ma allo stesso tempo mi ha delusa per alcuni erroracci temporali/di trama. In questo si sa, la nostra Pleccona non si smentisce mai! A parte che sono rimasta interdetta e ho creduto di aver avuto qualche problema mentale per tipo quaranta minuti, considerando che questa puntata mi ha commosso molto di più rispetto alla precedente.. I don’t know! Mi sto ammalando alla Jo? Ah no scusate, quella è incinta.. ma quando ha copulato con Alaric? Mi sono persa qualche episodio? Quando è nato tutto questo amore incondizionato, con tanto di proposta di matrimonio? Assolutamente assurdo! Va bene che ora volete sistemare Rick dal nulla, considerando è un po’ sfigatello in fatto di amore, ma addirittura una proposta di matrimonio? Allucinante e totalmente fuori luogo!

Almeno a risollevarmi gli animi ci pensa Kai, che grazie al cielo è tornato in questo episodio! Certo, non ha più quel ruolo evil d’inizio stagione.. anzi! Sta un po’ iniziando a scadere se devo essere sincera! Ma almeno è una gioia per gli occhi, non trovate? Ma più che concentrarsi sulla trama soprannaturale, questo episodio si è concentrato su Caroline e la perdita della madre, come c’era da immaginarsi. La decisione di Caroline di spegnere l’umanità, casca casualmente a fagiolo non appena Stefan capisce di provare davvero qualcosa.. NO, NON SIETE SIMPATICI. Che poi diciamocelo, Caroline ha sempre affrontato le sue emozioni e questa decisione l’ho trovata un po’ assurda!

Elena che poi fa la martire, sapendo benissimo che lei è la regina di questi drammi, non mi è piaciuta assolutamente. Invece l’ho amata incondizionatamente con Damon, in quell’attimo di puro sostegno e innocenza. Lì si che ho saputo riconoscere la vera Elena! Stefan invece come sempre è un po’ lentino a capire le cose, a questo punto spero ci aspetti il classico viaggio travagliato per ottenere la coppia Stefan+Caroline. Tipico della Pleccona farci soffrire per le ship, fin qui niente di nuovo!

La vera sorpresa dell’episodio è stata però Bonnie, tornata finalmente a sorpresa a casa. Credo di aver detto infinitamente che non mi piace come personaggio, ma ultimamente sta acquistando punti. Anche l’amicizia con Damon è molto tenera.. e sottolineo AMICIZIA! Assurdo però, è il fatto che sia riuscita a riprendere la mamma dei Salvatore.. MA ANDIAMO! Insomma, ha poteri anche su quella specie di videocamera. Damon ha rivissuto il rapporto con la madre per tutto l’episodio, quindi era parecchio scontato vederla apparire.

Quello che mi ha lasciato assolutamente interdetta, sono stati i flashback.. un problemino d’età è lampante nel giorno del funerale, non avete notato? Sebbene su questo si possa sorvolare se proprio si vuole (insomma xD), ancor più assurdo è il comportamento che ha assunto Tyler in questo episodio. Ex e grande amore di Caroline che si UBRIACA (ora è anche un ex alcolista?) e non piange una lacrima per la morte di Liz? Ma siamo seri? A quanto pare ci siamo scordati ben cinque stagioni di TVD, ma questa è un’altra storia. In conclusione, nonostante gli errorini sparsi e assurdi per tutto l’episodio, sono riuscita a godermelo senza non stare troppo a puntualizzare ogni cosa. D’altronde lo sappiamo tutti: siamo alla sesta stagione e lo show è agli sgoccioli da parecchio tempo, cerchiamo di salvare almeno il salvabile!

Voto: 7+

[banner]

Commenti disabilitati su The Vampire Diaries: Recensione 6×15: Let Her Go