The Flash: Recensione 1×23: Fast Enough

The Flash: Recensione 1×23: Fast Enough

Con la presenza del mio avvocato, dichiaro aperta questa seduta.
I believe I can RUN.
I believe I can save my MOM!

Ma partiamo per ordine.
Dal dialogo di Wells e Barry si percepisce che in realtà i nostri eroi non vivono nella realtà, ma in un mondo parallelo. Infatti quando Flash torna in dietro, il flash del futuro, gli dice di non salvare la madre. E perché? Cosa sa lui che noi non sappiamo? Cosa ha comportato quella scelta? Il flash del futuro che salva il bambino e fa uccidere la madre, cosa sa? Se lui vivrà la stessa vita del flash del futuro, cosa c’è in quella vita di brutto?In tutto questo io mi chiedo: come fanno a fargli passare le cose nella capsula? Se la aprono non scappa?

Però non riesco ancora a capire una cosa, se Eobard nasce tra 136 anni, Barry… QUANTI CAZZARONA DI ANNI HA? 150? Ed è ancora giovane e bello? No fatemi capire? Altra domanda: Perché Barry, invece che andare nel passato, non è andato nel futuro, per impedire a Eobard di andare nel futuro? Altro punto. Io sapevo che c’era una macchina del tempo. Dai, si chiamava Wells, più ovvio di così?
Cose belle di queste puntata? Cisco con i poteri. Ah, Cisco è un supereroee!
Direi che come finale si è salvato. Solo che mi ha ricordato molto il finale della prima stagione di Arrow: distruzione della città, e morte del “migliore amico”. È proprio finito il mio Baddie? Io non credo, Eddie è finito nel vortice spazio temporale, quindi potremo rivederlo.

Una cosa certa sono le coincidenze. Sono sempre stata convinta che una persona che dovevi incontrare, la conoscerai in qualsiasi modo. Iris e Barry si dovevano sposare, ma c’era Eddie di mezzo. Se la madre sarebbe rimasta viva, Barry avrebbe conosciuto ugualmente Dad West. Probabilmente per rissa. Le coincidenze esistono. Ed a confermare la mia ipotesi: il matrimonio di Caitlin, finalmente. Con sottofondo la canzone di Venditti. (O quella cantata anche da Venditti).

In conclusione, si è ripreso, il finale, ma solo per aver lasciato tantissime domande in sospeso. Ed anche se vorrei lasciarvi con la battuta “ Run, Barry, run!” Vi saluto con un ”Che la forza della velocità sia con voi!

Voto: 8.

Mia