Pretty Little Liars: Recensione 7×16: The Glove That Rocks the Cradle

Pretty Little Liars: Recensione 7×16: The Glove That Rocks the Cradle

Mancano quattro episodi alla fine e finalmente Marlenona si è decisa a produrre una puntata decente da guardare. Alleluia, tu sia santificata, magari però la prossima volta svegliamoci prima. E’ incredibile, non so da quanti anni non mi piaceva una puntata di Pretty Little Liars, a momenti chiedo una cifra in denaro per tale avvenimento storico!

Tornando all’episodio di oggi, veniamo a conti fatti come sempre. Spencierata sta per perdere il suo carrello, ma l’aiuto delle sue amichette fagianelle riesce ad impedirglielo. O meglio, Marcolito rimarrà senza fagianella, ma Spencierata avrà in mano una nuova e sana dose di prove succulente. Disarmante come Spencer usi la carta di credito sbagliata per copulare, d’altronde lei deve fare la spesa sempre e comunque. Tuttavia, il suo errore è ancora perdonabile, in confronto a quello di Aria. 

Aria che adoro nelle vesti di -A, sappiatelo. Anche se non è un -A ufficiale, anche perché ormai non avrebbe più un estremo senso logico. Ha sicuramente animato l’episodio. Lucas invece, si è rivelato ancora una volta messo a casaccio nella storyline, solamente perché era l’amico di penna di Charles. Cioè, al campus ti fai un amico, ma non sai che poi cambierà sesso? Ed inseguito torturerà delle tue ‘amiche’?

Come se non bastasse, Lucas subisce la più grande friendzone nella storia dell’umanità! Hanna, ti sei veramente superata questa volta. Ti perdono solamente perché in questa puntata sei l’unica che è riuscita a portare avanti la teoria che Lucas non era A.D., ed anche perché stai con quel fregno di Caleb e ti invidio ogni giorno di più!

Mona ancora una volta si è rivelata essere la più intelligente, anche se non riesco a portare un po’ di riserva nei suoi confronti. Le liars, hanno ancora degli atteggiamenti da bambine effettivamente. Comunque, penso che tutti in questa puntata si siamo estasiati per le Emison, che io non mi cago minimamente, sappiatelo.

Comunque questa settimana non ho molto da dirvi, quando mi piacciono le puntate divento silenziosa. Che la forza del ballo leopardato sia con voi, non vedo l’ora di vedere le lezioni di Aria & Ezra, specialmente senza quella inutile di Nicole e quella sottotrama scassapalle del libro. Poor la mia baby Aria comunque, che a fine episodio piange amaramente per non aver ricevuto la felpa tigrata, ho speso una lacrimuccia per lei <3

Voto: Sorprendente come Nicole che si leva dalle palle

P.S. Voglio anche io la felpa )):

Però mi adorate con questo cappuccetto nero!

Se vi va aggiungetemi QUI.

Lasciate un like QUI.

Seguitemi su Instagram.

I commenti sono chiusi.