Okay, probabilmente dovevo aspettarmelo. Quando ho visto la 10×17, avevo nutrito grosse speranze che questi sei episodi extra avrebbero tirato fuori qualcosa di buono. Invece, ovviamente, dovevo vedere quella ‘premiere’ fine a se stessa. Dopo la puntata allucinante incentrata sul nostro Daryl, passiamo infatti ad approfondire due protagonisti quasi invisibili: Aaron e Gabriel. Il problema non è tanto l’essere ritornati a trattare degli episodi centrici, bensì quello di argomentarli su dei fatti alquanto futili ed inutili. Pensateci: da quanto non vedevamo una puntata ‘in cerca di provviste’? Tanto sicuramente, ma dedicarci quaranta minuti è alquanto eccessivo.

Esploriamo la mente di Gabriel e Aaron, in un nuovo episodio tutto alla FIND THE LOGIC. Anche qui, vediamo i due scoprire un nuovo sopravvissuto in mezzo al nulla. Ha un capannone tutto suo, un sacco di proiettili, ed infine ha ucciso tutta la sua famiglia. POSSIBILISSIMO. Ma davvero ragazzi, chi le scrive queste cose? Già di per se è alquanto IMPOSSIBILE che questo sia sopravvissuto da solo tutto questo tempo, ammanettando uno al muro e lasciando qualche cadavere qua e là. MA IL REALISMO? Dai. In che modo può essere. Capirei all’inizio della serie, dove i nostri protagonisti trovavano dei personaggi con un senso logico. Ma qui e ora.. NO!

‘Ancora uno’ è un mantra che ci accompagna in tutto l’episodio. Un mantra che i due continuano a ripetere, in cerca di qualcosa di migliore. Un posto dove trovare del cibo, oppure dove rischiare una morte gratuita. Bisogna certamente chiederci: questo episodio era necessario? Ovviamente no. Ma questo hanno voluto offrirci, in attesa della undicesima e ultima stagione. Devo comunque dire, che rispetto a settimana scorsa, la puntata ha avuto sprazzi un pochino più passabili. Tra le due salvo sicuramente questa, nonostante non sia stata di intrattenimento.

Trovo infatti quasi inutile mostrarci delle cose così sporadiche. La cosa più disturbante. è sicuramente la facilità in cui i nostri due protagonisti decidano di sottoporsi alla roulette russa. Anche qui, alquanto IRREALE. Ma ci ricordiamo quanti nemici hanno affrontato? E si fanno spaventare da una scappato di casa? VABBE’. Di questo passo dovrò darmi alle recensioni comiche di The Walking Dead. Ormai attendo le puntate di The Walking Dead aspettando solamente Negan. Chi vivrà vedrà..

Voto 5

Commenti disabilitati su The Walking Dead: Recensione 10×19: One More/Ancora uno