Teen Wolf: Recensione 5×03: Dreamcatchers

Questo telefilm è sempre più inquietante! Giuro, questa puntata mi ha lasciato letteralmente basita, non c’è che dire. I nostri lupacchiotti sanno sempre stupirci, insieme a tutte le altre molteplici creature presenti nel telefilm. Tracy è la prima nella lista, nonché la protagonista di questo episodio. Giusto settimana scorsa mi domandavo cosa diavolicchio stava succedendo a questa povera anima pia, ed ecco che Jeff mi ha subito accontentata! Con un bel ritorno del Kanima! Non ho potuto che pensare al mio Jackson, concedetemelo, potete forse biasimarmi? Non pensavo di rivedere una creatura del genere dopo il mio first love (si Jackson, sempre lui), tuttavia mi ha fatto piacere.

E no, non perché me ne freghi qualcosa di Tracy (crudeltà mode on), ma perchè è riuscita a far interagire le donne dello show. Non avete sentito una specie di women power? Io sì! Kira, Lydia & Malia non se la passano di certo bene! A parte le doti impossibili di Malia nella guida, che ogni volta mi fanno cappottare dalla sedia dalle risate, le nostre tre ragazze in questo episodio si sono fatte valere. Kira ha finalmente mostrato il suo potere (parlavo di power, giusto?) al mondo, ed era anche ora! Quanto ho goduto quando ha tagliato la coda al Kanima! Finalmente Kira è riuscita a concludere un combattimento senza cadere a terra o simili, sono tipo orgogliosa di lei! Lydia invece non se la passa bene, quanto il mio cuore a vederla ferita in quel modo. Mi si è tipo congelato in gola, anche se in teoria sarebbe stata una sensazione piacevole con questo caldo, ma sorvoliamo.

Malia invece mi ha causato spasmi da lacrime. Sicuramente in questo episodio si è vista la sua crescita, e non parlo di certo del suo senso d’inversione di marcia. Malia ha capito che uccidere non è sempre la soluzione migliore. Vederla lì a terra, impotente a fine episodio, mi ha lasciato distrutta in un mare di feelings. Non che mi facciano bene tutte queste sensazioni con questo caldo, Jeff ti stai sentendo un pochino in colpa? Bene, allora ricordati anche dei personaggi come Peter, please!!

Ma passiamo invece ai boy, che in questo episodio hanno fatto poco o nulla. Scott & Stiles sono stati sicuramente ai margini di tutta la situazione, ma d’altronde cosa possono fare stesi sul pavimento paralizzati? Stiles è sempre il primo che cerca di mettere insieme i pezzi, meglio un detective, lo adoro! E’ anche l’unico che continua a indagare sulla lupa del deserto, ma sopratutto l’unico che riesce a ricordarsene! Questo mi fa solo pensare a Derek, i miei poveri feelings parte 360. Scott invece, essenzialmente, ci ha dimostrato di sapere la sua in biologia. Si credetemi, sono rimasta stupita anche io! Su Theo non si sono sviluppati ulteriori sospetti, anche se lui fa tutto il figo (sbaglio o è più figo che in PLL??) e cerca di sottolineare il suo altruismo, non ci credo neanche morta, sappilo!! Ma vogliamo parlare poi dello sceriffo che esce con la madre di Lydia? Cioè, io ero convintissima si trattasse di Melissa, considerando le “anticipazioni” date da Lydia. E invece no! Ma face palm totale! 

Comunque a parte queste congetture, sono ancora terrorizzata dai Doctors, sappiatelo. Mi fanno essenzialmente rimanere di merda a ogni episodio, vi pare possibile? Dai, alla fine diciamo che mi è un pochino dispiaciuto per Tracy, ma giusto per merito di Malia. Alla fine non si meritava quella fine. Non oso pensare quello che ci riserverà il prossimo episodio!

Voto 8

Passate da Teen wolf Italia

Il promo della 5×04:

[banner]
Commenti disabilitati su Teen Wolf: Recensione 5×03: Dreamcatchers