Scorpion: Recensione 1×05: Plutonium Is Forever

La recensione:

Devo ammettere che con la puntata di questa settimana ho avuto qualche problema all’inizio a capire cosa stesse succedendo! È entrato in scena un nuovo personaggio, tale Mark Collins, che si è scoperto essere un ex membro del team Scorpion, e nessuno sembrava contento di rivederlo! Come dicevo, all’inizio della puntata ho avuto difficoltà a seguire l’evolversi degli avvenimenti, con questo Mark che veniva arrestato, poi parlava con Brian e alla fine tutti si ritrovavano in una specie di centrale nucleare…wait, what?

Insomma alla fine credo di aver capito che questo Mark avesse scoperto che nella centrale c’erano dei problemi all’impianto spiando le conversazioni degli impiegati, e che per farsi aiutare a risolvere il problema abbia chiamato Walter e tutti gli altri. Comunque a parte la trama un po’ scombussolata, la puntata è stata ricca di avvenimenti: si è infatti poi scoperto che Mark ha tentato di sabotare il lavoro degli Scorpion, rivelando che non è cambiato per niente, e ha anche messo dei dubbi a Paige sul suo operato…

Alla fine per i nostri eroi si è risolto tutto per il meglio per fortuna, come sempre! Assieme a Forever, questo è un altro di quei nuovi telefilm che consiglio a chi mi chiede se c’è qualcosa di nuovo e accattivante, perché credo che Scorpion sia tutto questo! Ogni settimana non si smentisce mai, e ancora non c’è nessuna puntata che mi abbia deluso finora!

Voto: 7.5

Recensione a cura di Anna Nicoli

[banner]

Commenti disabilitati su Scorpion: Recensione 1×05: Plutonium Is Forever