Revenge: Recensione 4×17: Loss

La simmetria tra il finale dello scorso episodio e la storia di Amanda Clark strappata dalle braccia di suo padre era già abbastanza evidente, ma i creatori credendoci duri di comprendonio hanno pensato bene di fare un vero e proprio parallelismo nei sogni di Emily, che non solo sta facendo la madrina onorando la promessa fatta a fakeAmandama ovviamente sta provando una grandissima empatia nei confronti del piccolo Carl, che poi tanto piccolo non è più. Sbaglio o tra la pracedente puntata e questa Carl è diventato praticamente più alto di me? La forte empatia provata da Emily la porta ad imboccare l’unica strada che conosce: quella della vendetta. David prova a dissuaderla, ma caro papino questa non è una storia sul perdono, lo sapresti se non fossi stato morto nelle prime tre stagioni. Si è visto come va a finire quando segue i tuoi consigli.

Jack è il vero protagonista dell’episodio. Riuscirà a tenere insieme quel poco che è rimasto della sua famiglia o si farà fregare anche stavolta? A quanto pare no, perchè ha super Emily dalla sua parte e questo lo mette in una botte di ferro. Certo con tutti i soldi che ha Emily poteva anche chiamare un altro avvocato, magari di quelli super rinomati, in stile Annalise Keating. O forse gli sembrava una buona idea che Jack fosse difeso proprio da sua madre? Sarà davvero una difesa credibile, soprattutto visto che a quanto pare si tratta di un avvocato tutto fare, io credevo si occupasse di cause di divorzio e invece a quanto pare nel tempo passato lontano dagli Hamptons si è anche specializzata in diritto penale. Credibilità come se piovesse.

A dispetto della crescita magica di Carl, sembra passata solo una notte dalla fine dello scorso episodio e Margaux è ancora sul piede di guerra. Quanto odio il suo personaggio è indescrivibile. Persino personaggi inutili al livello di Charlotte diventano compianti quando paragonati a Margaux. La sua unica utilità in tutto questo è stata passare il testimone della vendetta a Victoria, così finalmente potremo riavere i fasti di un tempo. Spero che d’ora in poi la vedremo molto meno. Non sono riuscita a provare pietà per lei neppure nel finale, perchè invece di accettare ciò che l’è accaduto per quello che è, pensa bene di intraprendere una nuova vendetta o meglio di farla intraprendere a Victoria.

Per Victoria invece ho provato un po’ di pena, lo confesso. Il suo personaggio negli ultimi tempi è stato un po’ sotto tono, ma mi aspetto che da qui al finale di stagione ritorni più in forma che mai, soprattutto ora che ha ritrovato un vero motivo di vedetta e un bel po’ di soldi. Victoria is back e onestamente io non vedevo l’ora. Le è stato portato via tutto, ormai non ha più niente da perdere, mi aspetto di vederla spietata.

Emily ultimamente non è più se stessa. Il ritorno del padre prodigo è stata la cosa peggiore che le potesse accadere, dopo la morte di Aiden ovviamente. E’ vero che una tregua con Margaux sarebbe la cosa più sensata per vivere tutti felici e contenti, ma onestamente mi chiedo come sia possibile non vedere che ormai è troppo tardi. Sono morti praticamente tutti e quelli che restano faranno la stessa fine, per lasciare posto soltanto al duello finale tra lei e Victoria, a cui spero nessuna delle due sopravviva. Dicono che quando intraprendi il sentiero della vendetta devi scavare due tombe, ma mi pare che Emily ne abbia scavate molte di più. Un lieto fine non è qualcosa che si merita. Il male che ha diffuso è paragonabile a quello che ha subito, gli effetti collaterali sono stati enormi e non credo che vederla camminare nel sole con Jack sarebbe il finale giusto per questo show. Lo so, sto sognando, ma finchè non lo vedrò posso sempre sperare in una degna conclusione, no?

Nolan è sempre perfetto, ma questa volta credo abbia peccato un po’ di altruismo. Louise ti ha appena detto di aver praticamento ucciso il fratello e tu che fai? Bevi un drink con Tony, ovviamente. Ahimè temo che quello che è accaduto a Louise stravolgerà il suo personaggio facendole perdere il brio e la frivolezza per cui l’ho amata dalla prima volta che è comparsa sullo schermo.

Nel complesso l’episodio non è stato male. Gli ultimi cinque minuti sono stati piuttosto sorprendenti, risollevandolo in toto. Come voto gli do 6, senza infamia e senza lode. E voi cosa ne pensate? Siete d’accordo? Fatemi sapere nei commenti.

A presto, Fede.

[banner]
Commenti disabilitati su Revenge: Recensione 4×17: Loss