forever-abc

 Forever 1×03: Fountain of Youth – Recensione

La recensione:

Devo dire che piano piano sto iniziando ad apprezzare questa seri tv, nonostante io resti convinta che abbia troppe cose uguali ad altri telefilm (Castle in primis), ma dopotutto è pur sempre un poliziesco, quindi la sequenza “crimine-investigazione-caso risolto“ c’è sempre e comunque alla base di ogni episodio.

Per una volta non abbiamo dovuto vedere di nuovo l’uomo nudo risorgere dalle acque (grazie al cielo), però il caso su cui hanno indagato in questa puntata è stato il più interessante finora!

Abe resta il mio personaggio preferito, senza di lui al telefilm mancherebbe una colonna portante, e quando alla fine ha deciso di buttarsi da una rampa con lo skate è diventato il mio idolo!

Invece Henry resta ossessionato dalla morte e la sua amica detective Jo sempre in lutto per suo marito; mi chiedo quanto ci metteranno ancora prima di innamorarsi!

Una presenza che invece è mancata in questa puntata è stato lo stalker di Henry! Me ne sono resa conto alla fine che di Adam non ce n’è stata l’ombra, quasi mi è mancato! Ma sono sicura che lo risentiremo presto…

Questa recensione è particolarmente breve perché purtroppo non c’è altro da dire: caso risolto e tutti a casa felici e contenti! Comunque la visione è stata particolarmente piacevole, quindi direi che il voto è più che sufficiente.

Recensione a cura di Anna Nicoli

[banner]

Commenti disabilitati su Recensione: Forever 1×03: Fountain of Youth