Pretty Little Liars: Recensione 7×10 (SUMMER FINALE): The DArkest Knight

Miei cari bugiardelli, eccomi con voi per commentare l’ultimo appuntamento dell’estate e dell’anno! Chi l’avrebbe mai detto? Sembra proprio che Pretty Little Trash finirà con la 7×20! Sollevati? Tristi? Io di certo sono alquanto sollevata, ma devo ammettere che mi mancheranno le nostre zoccolette e il loro trash! Un trash epocale, sempre presente, che ha raggiunto dei picchi altissimi in questo summer finale. Ma procediamo con ordine, come solito fare, e catapultiamoci in quella che è (ed è stata) la puntata più scontata e epica di sempre.

Jenna e Noel: lei è una non vedente con una pistola, che si diverte a giocare a #moscacieca, mentre lui è un decapitato selezionato per un balletto a gnoccolandia. Ma cosa li accomuna realmente? Forse niente, forse tutto, forse solamente l’insano trash che circola nell’aria. Sta di fatto che Jenna ha superato se stessa, cercando di acchiappare le liars a colpi di pallottola. Ma non so nemmeno io dirvi cos’è più assurdo tra una VedononVedo con una pistola e un ragazzo che viene decapitato perché un’ascia gli cade addosso! No, aspettate, indubbiamente l’epica trashata dell’ascia, per cui ho riso una decina di minuti buoni. Pretty Little Trash sa sempre farsi riconoscere. Ma se le assurdità in questo show sono all’ordine del giorno, lo sono anche le parentele. Beautiful fa veramente un baffo alle liars, in tutti i sensi!

Ed è proprio quando ci mettiamo a scherzare sulle teorie più assurde che ci azzecchiamo, perchè la JesseGa dei poveri è…. (rullo di tamburi finto come il leopardato che indossa Aria)…. la madre di Spensierata! Ma chi l’avrebbe mai detto? TUTTI! Ed è proprio in fin di vita che Spensierata lo scopre, dopo aver regalato un ultimo bacio al suo giovato amore, che successivamente decide di avere un terribile incidente automobilistico.. Ah.. Sacrebleu! Ovviamente si salveranno entrambi (ma veramente credete che muoia un personaggio così principale??), piuttosto cerchiamo di levarci dai coglioni l’Yvonna dei poveri, così avremo forse qualcosa da ringraziare a quella mela marcia di Marlene. Indubbiamente però, non ha niente di cui essere fiera dopo questo episodio, almeno per quanto riguarda le coppie. I principali? Aria e Ezra! Ora ditemi, che diavolo c’entra questa storiella di Nicole? Ed Ezra che diavolo se la sbaciucchia in diretta nazionale? Ma non hai un po’ di sale in zucca? Ti si è bloccata la circolazione per gli svariati cappellini che hai indossato in precedenza? 

Ezra, hai deluso il fandom, sappilo. Nemmeno il ritorno degli Haleb così repentino riesce a metterti in buona luce, ne tantomeno il bacio delle Emison! Ma che dico? Ritorno repentino? Grazie al cielo che sono tornati i miei Haleb, l’unica gioia vivente di PLL. Si, dite quello che volete, ma non è colpa mia se qualcuno non sa scrivere delle coppie! Un po’ come il fatto che Hanna riesca a darla a bere alle sue amiche, con una storia fintissima! Ma io dico, la conoscerete un pochino la vostra amica? No, a quanto pare. Almeno siete riuscite a chiamare la polizia, per denunciarne la scomparsa. Ovviamente prima la polizia, poi sua madre! Non fa una piega! Ma d’altronde le liars sono quelle che non appena ritornano ad avere prove concrete in mano, come la chiavetta, si ri-dimenticano di duplicarle. Ti supplico Mona, pensaci tu! Davvero, se nemmeno questa volta hanno duplicato il contenuto, io me ne vado totalmente perché non è possibile! E non è nemmeno possibile che la cosa non sia balenata in testa a Jenna & Noel! Non si è nemmeno capito il perché abbiano messo tutta questa messa in scena, se non sanno l’identità di A.D.

Qualcosa per voi ha senso? Per me no, come il ritorno di quella labbrafintissime di Sidney! Comparse totalmente messe a caso, senza un motivo logico! Ma d’altronde, in PLL passano tutti i fantasmi del passato, come Piaggio, che è venuta per darci il voltastomaco proprio come dice Alison. O forse chissà, magari prova queste bellissime sensazioni per il bambino che porta in grembo! Ovviamente Alison non poteva che essere incinta di Emilio Fagiana vivente! Ah no, scusate, è incinta dell’uomo più inutile della terra meglio conosciuto come Elliott-Archer e chissà quali altri nomi avrà (beh, di certo non può battere Charlotte). Emilio inizialmente pensava che Alison fosse tornata nel suo ruolo di Zoccolentis, ma ahimè rimane spiazzata a sapere che l’unico con cui andata a letto è lui.. bisogna immediatamente darsi da fare! Ed ecco qui il ritorno Emison, senza un senso specifico, ma che tutti i fan stavano aspettando. D’altronde in qualsiasi puntata finale, ritroviamo lo ristabilirsi delle coppie random. Tutti baciano tutti.. Ah, tu Aria resti col #maiunagioia, mi dispiace dirtelo!

E il summer finale ci lascia ancora una volta con una miriade di dubbi irrisolti, baci in sospeso, morti che non sono morti, morti che sono stati ritrovati vivi, vivi che rubano il leopardato alle persone trash e via dicendo.. per poi risolvere qualcosa ad Aprile, se Marlene si decide a darci una risposta concreta. Gli ultimi dieci episodi non solo ci riveleranno A.D., ma metteranno anche a fine a una serie di sofferenze e trash, di cui certamente non potremo fare a meno.

Voto: Come Toby che sta per inviare il messaggio ma poi lo cancella… sei tutti noi!

P.s. Alison incinta del demonio… alquanto appropriato!

1

[banner]

Commenti disabilitati su Pretty Little Liars: Recensione 7×10 (SUMMER FINALE): The DArkest Knight