Grey’s Anatomy: Recensione 12×21: You’re Gonna Need Someone on Your Side

Shonda, prima o poi mi farai pigliare un coccolone. Sei una sadica, trollona e malata mentale. Non si scherza così con il cuore dei Japril, non si fa. Ho seriamente pensato che il bambino di April fosse in pericolo di vita, ma per fortuna hai solo voluto farmi venire una sincope. Vergognati! Far patire tutto quel dramma ad April, per cosa poi? Che tu sia maledetta! E, come se non bastasse, hai creato una storyline medica del tutto inopportuna, impossibile e triste.. ma quanto mi odi? 

Questo episodio mi ha completamente destabilizzato, come potete ben vedere. In primo luogo Steph, che decide di lasciare Kyle.. ma per quale arcana e stupida ragione? Non ho mai capito perché far morire così le ship! Insomma, li vedevo benissimo insieme. Eppure, la nostra Shondona, se non crea un divario tra chirurgia ed amore, non è contenta. Bisogna sempre scegliere uno dei due, c’è poco da fare. Anche quando il tuo ragazzo è u medico, sorgono però i problemi.. quindi che diamine bisognerebbe fare? Buttarsi da un ponte?

Dacci una gioia Shonda, te ne prego. Meredith rimane l’unica saggia, ed invoglia le sue sorelle a fare un passo. Perché lei sa bene cosa vuol dire lasciarsi scappare l’amore, non credete anche voi? Finalmente ho potuto così rivedere Amelia nel suo habitat naturale. Quanto mi era mancata. Nel suo intento a spiegare i suoi sentimenti ad Owen, mi sono completamente rivista in lei. E’ sicuramente il personaggio che mi si avvicina di più. E poi diciamocelo, Owen e Amelia sono proprio carini insieme, anche se la mia ship primaria rimarrà sempre Owen/Cristina. 

Tuttavia, parlando sempre di ship, Callie sembra voler rimanere sul peide di guerra. Ha ancora in testa questa malata convinzione di trasferirsi a New York con Penny, ma vorrei veramente sapere perché. Ma sopratutto, vorrei sapere perché Owen e Meredith vogliono appoggiarla in questa decisione. Callie, ti prego! Apri gli occhi! Penny ti ha completamente rimbambito, basta! Rivoglio la vecchia te stessa, non ne posso più. Anche Miranda sta riuscendo pian piano a riallacciare i rapporti con Ben, quindi solamente tu hai qualche problema mentale.

Davvero, la storyline di Callie mi ha completamente destabilizzata. Anche più del finto problema al bambino di April, quindi potete solo immaginare quanto io sia arrabbiata con lei. Tuttavia, la puntata di questa settimana è fantastica. Non so ben dirvi cosa mi sia piaciuto tanto, ma le storyline e le vicende si legavano insieme in modo perfetto. Ormai sono totalmente asservita da questo show, c’è poco da fare!

Voto 8

[banner]

Commenti disabilitati su Grey’s Anatomy: Recensione 12×21: You’re Gonna Need Someone on Your Side