greys-anatomy-season-11-spoilers

Grey’s Anatomy: Recensione 11×20: One Flight Down

Questa puntata di Grey’s Anatomy è stata uno dei colpi bassi di Shondona. Ha voluto ricreare una delle puntate più agghiaccianti, emozionanti e imperdonabili del nostro telefilm. Devo dire che mi aspettavo di rivedere le emozioni Lexie/Mark, invece ha scelto di rivivere solo i momenti Derek & Meredith. Da una parte sono contenta così, dall’altra mi aspettavo una memoria più evocativa nei confronti di Lexie. Ebbene si, sono una sadica senza cuore. Mi piace disperarmi rivivendo scene strappalacrime, comprendetemi. Tuttavia mi è piaciuta la scelta di rivivere l’incidente aereo. Le più colpite sono ovviamente Meredith & Arizona.

Arizona come al solito si è fatta riconoscere con i suoi modi sgradevoli nei confronti di Alex e ho temuto fino all’ultimo che, una volta scoperta la verità sull’amputazione della gamba, si sarebbero sistemate un po’ di cose con Callie. Grazie a dio, e non odiatemi, non è stato così. Callie sta perfettamente senza di lei, non ci sono dubbi. Tornando all’episodio, mi è piaciuta moltissimo la reazione di Owen. L’ho aspettata e aspettata per tutto l’episodio ed è arrivata. Sadica parte due lo so, ma nel mio cuore si è aperto uno spiraglio di luce grande come una casa al nome di Cristina. Mi è piaciuto tantissimo il punzecchiarsi di Owen & Amelia e mi aspettavo tantissimo questo risvolto.

D’altronde è un tipico di Shondona far partire una coppia in quarta, per poi iniziarla a far vacillare. Io sono convinta che sistemeranno tuttavia le cose, anche perchè, ripeto, adoro vedere Owen col sorriso. Cosa che ovviamente non è avvenuta in questo episodio, dato il suo senso di colpa che è riemerso per l’incidente aereo.. AWW che tenero! Anche Richard ha un ruolo molto importante in questo episodio: apprendere il vero significato della vita. Un po’ tutti si sono ritrovati a pensare alla vita che passa davanti agli occhi in un solo attimo, soprattutto in momenti di angoscia/pericolo. E poi va beh, c’è Steph che cerca di vivere le sue giornate cercando di far durare un amore nato da appena venti minuti, ma questo è un altro discorso!

Ultimamente ho notato, che il personaggio di Miranda viene messo in disparte parecchio e questo un po’ mi dispiace. Mi manca molto il suo personaggio stile prime season, spero presto si faccia valere con qualche caso. La vedo poco in generale, così come spesso mancano personaggi chiave nelle puntate, ad esempio: dov’era Jackson? Spero, entro il season finale, di rivedere tutti quanti insieme. Certo, se i presupposti sono quelli di far sparire Derek non si sa dove (intuibile dove sia dal promo della prossima puntata, ma questo è un altro discorso), allora siamo a cavallo. La nostra produttrice fa paura, io cerco di stare rilassata ma non lo sono. Se mi tocca Alex la trucido a casa, vi avviso. Fate finta di non aver letto, non sono una persona violenta. Ad ogni modo, mi aspettavo un pizzico in più da questo episodio, ma tutto sommato mi è piaciuto!

Voto 7+

P.s. Quanto belli erano Mer & Derek in questo episodio <3.<3 Spero davvero nell’arrivo di un altro bambino/a, quindi fai la brava Shonda!

[banner]
Commenti disabilitati su Grey’s Anatomy: Recensione 11×20: One Flight Down