Ciao a tutti ragazzi, in questi giorni di quarantena ho pensato di dedicare una parte del blog alla cucina. Cucino da quando ero piccolina e stare tra i fornelli è una delle mie più grandi passioni. Mi diverto ad ideare ricette nuove, ma quello che mi piace fare maggiormente sono i dolci. Oggi ho pensato bene di portare qui sul blog come prima ricetta, una delle mie torte preferite. Si tratta della Torta Limoncina e vi spiegherò come farla!

Innanzi tutto vediamo cosa ci serve:

  • 3 Uova
  • 100gr di burro
  • 100gr di Zucchero
  • 300gr di farina
  • 1 limone
  • Lievito
  • Vanillina
  • Latte quanto basta.

Procedimento per la torta:

Iniziamo a lavorare il burro con lo zucchero, fino ad ottenere un composto omogeneo. Fatto ciò aggiungiamolo alla farina e versarsiamo un pochino di latte (meglio tiepido) per amalgamare il composto.

Nel frattempo dividete le uova dai suoi tuorli e montate il bianco a neve. (Assicuratevi di avere le uova a temperatura ambiente, altrimenti non si monteranno accuratamente!) Per la torta ci serviranno solo gli albumi montati, mentre i tuorli ci serviranno per un altro procedimento.

Incorporiamo lentamente gli albumi montati, mescolando dal basso verso l’alto. Aggiungere il lievito e della scorza di limone grattugiato. Se il composto vi sembra troppo denso allungate con il latte.

Spianiamo su una teglia imburrata e inforniamo la torta a 180 gradi per 35 minuti.

Mentre la torta cuoce, prepariamo il necessario per farcire la torta. Recuperiamo i tre tuorli e lavoriamoli con dello zucchero a piacere (andate ad occhio, a necessità della dolcezza che volete ottenere). Aggiungete una bustina di vanillina, un pochino di burro fuso, del limone spremuto con qualche scorza precedentemente grattugiata e un pochino d’acqua. Per le dosi cercate di calcolare di riempire una base di torta, quindi aggiungete burro succo e acqua fino a ottenere un piatto abbastanza pieno.

Mettiamo il piatto a bagnomaria e facciamo addensare pian piano il composto, fino ad ottenere una dolce crema. Potrete nel caso aggiungere acqua se non vi sembra abbastanza, man mano che procedete con la preparazione.

Finita la cottura della torta, sfornatela e tagliatela a metà. Farcite la torta con la crema e ricongiungete le due basi. Infine ricoprite con dello zucchero a velo.

Ovviamente a me non poteva che rompersi nel finale, ad ogni modo vi consiglio di usare un solo tipo di farina (io in questo caso non ne avevo abbastanza e quindi mischiando più farine mi è venuto un effetto tipo sbriciolona). Cercate di aggiungere latte caldo e magari sciogliere il burro per ottenere un impasto più liquido e far gonfiare la torta un pochino di più in forno. In questo modo il lievito agirà meglio. Fatemi sapere!

Commenti disabilitati su Angolo Ricette: Torta Limoncina