Under the Dome: Recensione 3×05: Alaska

Under the Dome: Recensione 3×05: Alaska

Comincerei col dire che questa puntata è stata basata quasi esclusivamente su quell’amore di Christine.

Abbiamo capito che la cupola è come la sacca amniotica di una madre. E loro sono i figli da creare e bla bla bla. Obiettivamente, non so voi, ma per me è stata lagnosa. Sul serio, già sopporto poco Christine e me la fate saltare da un fiore all’altro a buttare zizzania, come se fosse la polvere di Pollon, no! L’ho guardato a più riprese perché proprio non mi prendeva. Christine che fa uccidere Abby. E muore. Christine che mette Barbie contro il suo nuovo amichetto. E muore. Christine che mette Hunter contro Norrie e Joe. E muore.

Christine che uccide Eva. No. Scusate. Questa è stata una mia volontà. A proposito, secondo voi partorirà un uovo? Certo era pure vero che non si vedevano morti dalla prima puntata, però, tutti insieme?

L’assurdità della puntata è anche dovuta al cambio auto di Julia. Ve ne siete accordi? Era grigia, ed ora è nera? Ed è un modello completamente diverso? Da quando si possono cambiare auto sotto la cupola? E che fine ha fatto la compagna della madre di Norrie? Si vede solo quando fa comodo a lei? Cioè tua figlia rischia di essere uccisa e tu non ci sei? A parte che in quel momento mi sarei immaginata tipo un nuovo personaggio, versione Tarzan che con una liana catturava entrambi i ragazzi e li portava fuori da lì. Con tutte le assurdità che ci sono, perché non aggiungerci anche le mie? Tra l’altro, si sono pure sposati davanti alla cupola.

Forse la parte più eccitante è stata quella dell’Aktaion. Quaranta minuti per sapere che poi ci sarebbero stati degli esperimenti. Ma và. Poi su Big Jim. Già che è messo bene lui, gli rovinate pure il cervello.

Poi solo una cosa, Ma da quando due persone che passano la notte insieme, in un telefilm, il giorno dopo stanno già insieme? E i complessi? E l’imbarazzo del mattino? E lui che scappa dalla finestra? Cioè Barbie che dice “Non posso stare con qualcuno che mi mente!” Ma se per tutta la prima stagione ti sei scopato la donna dell’uomo che hai ucciso. Un Ma Vaffanculo, mi sale dal cuore.

Mia

Passate da: Under The Dome – Italia