The Originals: Recensione episodio 1×02: House of the Rising Son

The Originals: Recensione episodio 1×02: House of the Rising Son

The originals entra finalmente nel vivo con questo episodio, conquistando un po’ tutti! Rebekah arriva finalmente a New Orleans, animando un po’ la situazione. (Ed era anche ora!). La nostra vampira è alla ricerca del fratello: Elijah, pugnalato da Klaus (Ahimè!). Sulla strada non incontrerà però vita facile, perché dovrà vedersela con il suo “ex” amante Marcel e Daivina, una potentissima strega. Intanto Hayley decide di porre fine alla sofferenza di tutti, liberandosi del bambino ma, divorata dal “senso di colpa” non riesce a portare a termine la missione. (La trama alla beautiful continua a essere presente!)

Ho trovato i flashback interessanti, vedere Elijah con una vita amorosa mi ha sconvolta! Finalmente viene messa un po’ di carne al fuoco: Bekah uccide un pò di vampiri, Hayley si fa apprezzare e Klaus torna nelle vesti di cattivo, alla riconquista del trono.

 

Marcel continua a essere il re di New Orleans, ma lo sarà ancora per molto? E poi c’è Cam, questa biondina a cui non sappiamo ancora dare un ruolo. Sarà la prossima ragazza di Marcel? Sarà la preda focosa di Klaus? Julie Plec, non potrà fare a meno di rifilarci il triangolo, me lo sento! Puntata nettamente superiore alla premiere, che mette buoni propositi per una buona via della rinsavita. Toglietemi la trama del bambino e ridatemi Elijah, e nessuno si farà male!

Voto 8

Irene

Precedente Witches of East End: Recensione episodio 1x01: Pilot Successivo The Vampire Diaries: Recensione episodio 5x02: True Lies