SENSE8 FINALE: La recensione

SENSE8 FINALE: La recensione

Sono tornati i nostri otto preferiti, sono tornati per un ultimo addio. Ben ricorderete il giorno della cancellazione di Sense8, il nostro gioiellino. Un telefilm che riesce a racchiudere in pochi episodi scene di pura arte e poesia, forza e determinazione. Sense8 è sicuramente un telefilm che lotta per i suoi diritti ed è grazie a noi fan se oggi siamo qui a parlare di questo series finale. Una puntata conclusiva di ben due ore e mezza, che ci teletrasporta in un saluto finale a Capheus, Sun, Nomi, Kala, Riley, Wolfgang, Lito e Will. Otto protagonisti di tutto rispetto, otto protagonisti che ci hanno fatto sognare e innamorare di loro. Da Kala & Wolfgang che si shippano come non ci fosse un domani, fino a Riley & Will. E poi ci sono Amanita & Nomi, che condividono un amore così puro e speciale. Ma ognuno di loro è innamorato, ognuno di loro riesce a trovare la sua anima gemella.

Naturalmente, come ogni connessione che si rispetti, l’anima gemella va a volte va condivisa. Va condivisa con lo stesso amore che unisce tutti i nostri protagonisti. Ognuno di loro è diverso, ognuno di loro ha un dono speciale. Non ci scorderemo chiaramente di nessuno e, in questo series finale, ognuno ha il suo spazio. Come spesso però accade nei finali di due ore, le cose devono essere un tantino affrettate. Quando uno show viene cancellato, la sua storyline per volgere al capolinea decisamente in modo repentino, causando così qualche piccolo salto qua e là. Nel caso di questo series finale però, le vicende sono alquanto soddisfacenti, anche se forse avremo voluto più scene tra i nostri preferiti. La cosa più importante però, è che la storyline sia stata portata a termine, con grande cura e passione.

La conclusione dell’episodio, è a dir poco nello stile dello show, non facendoci così dimenticare quello che ci ha fatto innamorare in queste due splendide stagioni. Devo ammettere di aver rivalutato vari personaggi, anche se con qualche riserva e di aver scoperto man mano la conferma delle mie coppie preferite. Questo show è sicuramente una crescita, che valorizza in pieno il senso della diversità, dell’amore. Ha una trama alquanto geniale, che finalmente ha visto la sua conclusione e ha altrettanto degli attori fenomenali a disposizione. Anche la scelta delle città ha fatto sicuramente il suo lavoro, facendoci immergere in una magia davvero unica.

Sense8 non ha deluso quindi le mie aspettative, facendomi versare qualche lacrimuccia. Mi mancheranno sicuramente tutti loro, ma possiamo ovviamente rivederli in un sano e perenne rewatch. Il finale vi immergerà come al solito in un mondo in cui rimarrete incollati allo schermo, come solo questo show riesce realmente a fare. Ho voluto darvi più che altro darvi qualche chicca generale in questa recensione, senza il minimo spoiler. Il finale spetta a voi godermelo e a farmi scoprire al più presto cosa ne pensate. Goodbye Sense8, ci mancherai sicuramente. 

Voto 9