Recensione: “Paper Princess” di Erin Watt

Cari lettori, oggi vi parlo di un nuovo libro, edito da Sperling & Kupfer! Si tratta di Paper Princess, con i favolosi Royal. Una lettura controversa per quanto mi riguarda, ma ringrazio immensamente la casa editrice per avermelo inviato. Di seguito vi lascio la mia video-recensione divisa in due parti. Una non spoiler, ed una spoiler. Decidete quindi voi quale guardare!

Titolo: Paper Princess

Autore: Erin Watt 

Edito da: Sperling & Kupfer

Pagine: 320

Prezzo: 14,90€

Data d’uscita: 30 Maggio 2017

Trama:  Ella Harper è una sopravvissuta, una pragmatica ottimista. Ha trascorso tutta la sua vita spostandosi di città in città con la sua inaffidabile madre, lottando con le difficoltà economiche per far quadrare i conti e credendo che un giorno risalirà dai bassifondi. Dopo la morte di sua madre, Ella è veramente sola. Finché Callum Royal appare, tirando fuori Ella dalla povertà e gettandola nella sua elegante dimora in mezzo ai suoi cinque figli, ognuno dei quali la odia. Ogni ragazzo Royal è più magnetico dell’altro, ma nessuno è così attraente come Reed Royal, il ragazzo determinato a rimandarla indietro nelle topaie da cui arriva. Reed non la vuole. Dice che lei non appartiene ai Royals. Potrebbe aver ragione. Ricchezza. Eccessi. Inganni. Ella non ha mai vissuto nulla di simile, e se ha intenzione di sopravvivere alla sua permanenza nel palazzo Reale, dovrà imparare ad emettere i suoi decreti Reali.

La serie The Royals è composta da:
1. Paper Princess
2. Broken Prince
3. Twisted Palace
3.5 Tarnished Crown – Gideon & Savannah Story
4. Fallen Heir – libro con protagonista Easton Royal (in lingua originale ad Agosto 2017)
5. Cracked Kingdom

La mia recensione:

Precedente Pretty Little Liars: Recensione 7x15: In the Eye Abides the Heart Successivo Pretty Little Liars: Recensione 7x16: The Glove That Rocks the Cradle