Recensione: “Obsession” di Jennifer L. Armentrout

Cari lettori, in questo piovoso sabato non poteva proprio mancare una recensione librosa. Per giunta, di un’autrice che amo! Armatevi quindi di sana pazienza, perché ancora una volta parleremo di alieni e della favolosa saga di LUX! O meglio, del suo spin-off! Ringrazio la favolosa Giunti per avermi inviato una copia di questo libro, che mi ha tenuto compagnia per una serie di bollenti spiriti..

Titolo: Obsession

Autore: Jennifer L. Armentrout

Edito da: Giunti

Pagine: 329

Prezzo: 14,00€

Data d’uscita: 19 Aprile 2017

Trama: Serena Cross aveva accolto con scetticismo il racconto della sua migliore amica, convinta che il figlio di un potente senatore fosse coinvolto in un incredibile complotto. Ma, dopo avere assistito con i propri occhi all’omicidio dell’amica, Serena non può più dubitare: è lei stessa in pericolo. Così accetta suo malgrado la guardia del corpo che il Dipartimento della Difesa le assegna perché vegli sulla sua sicurezza: Hunter. Arrogante, prepotente, eppure terribilmente affascinante… Ma se lui conosce a memoria il dossier di Serena, lei ignora tutto del suo protettore. Soprattutto il fatto che il più grande pericolo per lei potrebbe essere proprio Hunter.

Puoi acquistarlo qui:

La mia recensione:

Jennifer L. Armentrout ci regala una nuova chicca, anche se questa volta il protagonista non è Daemon Black. Gli alieni però mi affascinano sempre, sopratutto se tra le pagine troviamo un personaggio come Hunter! Serena, la nostra protagonista, ha tra le mani un bocconcino da sfamare e ovviamente non se lo lascerà scappare. Hunter però, non è come Daemon. La sua natura è molto più complessa, molto più pericolosa, non lasciandoci un momento di sola noia. La Armentrout in questo libro ci regala bollenti spiriti a tutto tondo, offrendoci un romanzo legato sì alla saga di LUX, ma che potrete comunque comodamente leggere come stand-alone. 

Hunter & Serena hanno una storia completamente diversa rispetto a Daemon & Kitty. Nonostante entrambi debbano proteggere la loro amata, Hunter ha una pericolosità in più a suo vantaggio. Lui è un Arum e si nutre quinti dell’energia vitale delle persone e dei Luxen stessi. Serena quindi non è esattamente al sicuro con lui, almeno all’apparenza, ma come sempre l’amore troverà modo di trionfare. Questa volta l’autrice carica ancora di più la lettura, rendendo il romanzo a tratti erotico. Sebbene l’avventura non manchi in Obsession, mi sono ritrovata a vivere più che altro un amore passionale e pericoloso. Ancora una volta, non mi resta quindi che consigliarvi la lettura, sopratutto se avete già letto qualcosa di questa stupenda autrice! Se non l’avete ancora assaporata, questa è l’occasione buona per alimentare un po’ i vostri bollenti spiriti. 

I commenti sono chiusi.