Recensione: “Sei il mio buio sei la mia luce” di J.A. Redmerski

Buongiorno miei cari lettori, oggi sono qui per parlarvi di un romanzo molto speciale. Sono particolarmente legata alla scrittura di J.A. Redmerski, mi regala sempre splendide emozioni e l’anno scorso mi ha letteralmente conquistata con “Il confine di un attimo”! Non potevo certo lasciarmi sfuggire il suo spin-off e, grazie alla splendida Fabbri editori che mi ha inviato la copia cartacea di questo splendido romanzo, mi sono lasciata nuovamente coinvolgere in quel mondo così dolce e passionale, nonché dannatamente problematico.

anteprima-sei-il-mio-buio-sei-la-mia-luce-di--L-Z2xjOQ

Titolo: Sei il mio buio sei la mia luce

Autore: J.A. Redmerski

Edito da: Fabbri Editori

Pagine: 465

Prezzo: 14,90 € 

Data d’uscita: 14 Agosto 2014 (super anticipazione della casa editrice, era previsto per il 27 Agosto)

Trama: Si può amare tanto da sentirsi mancare il fiato? Tanto da perdersi, da piangere, da urlare? Si può amare troppo? Elias e Bray sono fatti l’uno per l’altra, da sempre. Sono le metà perfette di una meravigliosa unità. Il loro amore è sbocciato una calda sera d’estate, quando erano solo due bambini, in un prato illuminato da centinaia di lucciole. Crescendo, però, la paura di soccombere a un rapporto così intenso, così esclusivo da essere quasi insopportabile, li ha allontanati l’uno dall’altra. Finché Bray non si rende conto che Elias è l’unico legame vero della sua vita, l’unica persona che può salvarla dagli abissi in cui sta per sprofondare, e decide di tornare. Di tornare da lui che, nonostante tutto, non l’ha mai dimenticata. Le cose sono finalmente perfette e la passione che hanno cercato di soffocare in tutti i modi può finalmente vivere di nuovo… Almeno fino a quando una notte fatale non cambia tutto. Bray commette un terribile errore dalle conseguenze drammatiche: potrebbe essere accusata della morte di una ragazza. Il sogno d’amore di Bray ed Elias rischia di andare in frantumi, e i due ragazzi decidono di fuggire. Insieme. Inizia così un’avventura on the road in cui il rischio di perdersi  tra alcool, droghe e incontri sbagliati  è forse più grande del pericolo da cui stanno scappando. Sono due anime in fuga. Dal passato, da se stessi, dal destino. L’unico rifugio è il loro amore, quell’amore oscuro che li può salvare o perdere.

La mia recensione:

Non riesco mai a staccarmi dalle pagine quando si tratta di J.A. Redmerski, è assolutamente favolosa! La sua scrittura mi fa appassionare, arrabbiare, piangere, mi avvolge terribilmente in un mare di emozioni. Con “Sei il mio buio sei la mia luce” mi è sembrato di tornare indietro nel tempo, ai tempi di Camryn e Andrew, ma questa non è la loro storia, anche se ha moltissime similitudini. Elias e Bray sono i nostri protagonisti, amici da una vita, compagni perfetti per un’unica e meravigliosa unità. Dei sentimenti troppo forti possono però scatenare paura, ansia e insicurezza. E’ difficile lasciarsi andare, soprattutto quando si ha il timore di perdere la persona più importante della tua vita, la persona che ti è stata accanto passo per passo, quella che ti ha ascoltato e ha spazzato via la tua solitudine.

tumblr_n8amjuifYZ1raodjgo1_500<< Sempre, Bray. Non potrò mai amare un’altra ragazza come amo te, da quando siamo bambini. Mai. Ci ho provato. Credimi, ci ho provato ad andare avanti con la mia vita: appuntamenti, storie.. Ma qualunque cosa facessi, con chiunque fossi, anche se erano ragazze splendide, non riuscivo a smettere di pensare a te.>>

Bray scappa, scappa da quell’amore che potrebbe salvarla, cercando di ricominciare una nuova vita, ma nessuno sa colmare il suo cuore come fa Elias. Anche dopo cinque lunghi anni, i due riescono a ritrovarsi, cominciando finalmente ad aprirsi l’uno con l’altro. La tragedia è però dietro l’angolo, la Redmerski non ci concede mai un quadro tutto rose e fiori! Non poteva mancare il viaggio on the road, utilizzato questa volta per fuggire da una grande colpevolezza, ma la verità è pronta a uscire in qualsiasi momento, minacciando il futuro di Elias e Bray. Ovviamente non posso dirvi di cosa si tratta, se no vi svelerei tutto il libro! Posso però assicurarvi una lettura travolgente, piena di emozioni, sensualità, avventura e amore. Un amore viscerale, perché Elias e Bray dipendono totalmente l’uno dall’altro. Vi devo confidare che ero sul punto di assegnare cinque stelline piene a questo bellissimo libro, ma i troppi parallelismi con “Il confine di un attimo” mi hanno frenato. Non preoccupatevi, i libri non sono assolutamente collegati tra di loro e potete liberamente leggerli indipendentemente, tuttavia io non ho potuto fare a meno di associarli.

<< Seguii le sue istruzioni e lui appoggiò le labbra alle mie. Sentii una vibrazione indescrivibile in tutto il corpo. Poi provai una sensazione strana tra le gambe. Non capivo, ma mi piaceva, mi piaceva quasi come quando mi accarezzava la schiena o giocava con i miei capelli. Era come stare in paradiso.>>

Adoro come l’autrice affronta i problemi comuni di tutti i giorni, riesce a inserire in un libro pieno d’amore la realtà, e questo è stupendo. Ti fa immergere non solo nel presente dei protagonisti, ma anche nel loro passato e futuro, offrendoti così un quadro completo. Spero vivamente non se ne esca con qualche seguito, come successo con “Il confine di un attimo”, perché i suoi libri sono perfetti così: unici.

Valutazione:

★★★★

Bello!

Precedente Pretty Little Liars: Recensione episodio 5×06: Run, Ali, Run Successivo Pretty Little Liars: Recensione episodio 5×07: The Silence of E. Lamb