Recensione: “Life and death. Twilight” di Stephenie Meyer

Buonasera lettori! Questa sera parliamo di un libro molto discusso negli ultimi mesi, in quanto è già stato precedentemente un vero e proprio successo letterario. Inviatomi gentilmente dalla Fazi Editore, che ringrazio infinitamente, ho potuto immergermi nuovamente nel mondo di Twilight.. al contrario! Cosa aspettate a leggere quindi la mia recensione?

Life-and-DeathTitolo: Life and death. Twilight

Autore: Stephenie Meyer

Edito da: Fazi Editore

Pagine: 850

Prezzo: 15,00€

Data d’uscita: 14 Gennaio 2016

Trama: Il protagonista Beau, diciassettenne, si trasferisce da Phoenix nella piovosa Forks per andare a vivere col padre. A scuola incontra Edythe, la sua compagna di banco. Fra i due, nonostante l’ostilità iniziale di lei, c’è un’attrazione irresistibile. Nasce così una storia d’amore, intensa quanto tormentata. Lei è un vampiro, e lotta contro la sua natura ambivalente: se da una parte c’è l’attrazione, dall’altra c’è la voglia di uccidere. In un susseguirsi di avventure rocambolesche, Edythe farà di tutto per salvare Beau dai pericoli del mondo a cui appartiene. Fino al finale inaspettato, una conclusione inedita che lascerà il lettore a bocca aperta.

Puoi acquistarlo qui:

La mia recensione:

Stephenie Meyer è una vecchia volpe. Riscrivere Twilight invertendo il sesso dei personaggi, è stata una mossa assai furba. Da fan di questa saga dal lontano 2008, mi aspettavo ovviamente qualcosa di più. Beau e Edythe non aggiungono molto alla storia originale, se non un finale inaspettato. Forse avrei arricchito con nette differenze i due protagonisti, in quanto rispetto a Bella e Edward non hanno la benché minima differenza, tranne appunto il cambio di sesso. L’autrice poteva sforzarsi un pochino di più, riadattando al meglio la storia e cambiando qua e là qualche dettaglio. La sorpresina, alla fine, diciamo che è riuscita a darmela, con un finale totalmente diverso da quello originale.

Ovviamente resterò per sempre fedele alla storia che tutti conosciamo, che non ha niente a che vedere con quella scritta nell’epilogo di Life and death. E’ stato come rileggere Twilight per l’ennesima volta. Ritrovare uno dei primi young adult letterari che mi ha fatto innamorare di questo genere e, perché no, un occasione per rinnamorarmi dei due personaggi che tutti ormai conosciamo. E’ stato certamente un gradito regalo per i fan, anche se avrei preferito a gran voce l’uscita di Midnight sun. La curiosità non mi ha comunque fermato e mi ha fatto avventurare in questa nuova facciata, lasciandomi comunque qualche perplessità. Per farvi un esempio, è alquanto strano leggere di ragazze che pratichino il Baseball! O che un ragazzo sia così timido e non tenti un approccio diretto come tutti i ragazzi.

Stephenie Meyer è voluta restare nella sua bolla di romanticismo, con una versione altamente improbabile oserei dire. Non che l’originale sia veritiera, ma sicuramente ‘funziona’ rispetto a quella descritta in Life and death. Tuttavia, se siete amanti di questa saga, non potrete lasciarvela scappare. L’unico consiglio che posso darvi, è quello di leggerlo anni e anni dopo la lettura/visione di Twilight. Ahimè ho riletto così tante volte questa storia, che è stato inevitabile anticiparne tutti i passaggi. Non vi resta quindi che prendere la vostra decisione! Amerete comunque Beau e Edythe? Oppure rimarrete per sempre fedeli a Edward e Bella?

 

Precedente Grey's Anatomy: Recensione 12x09: The Sound of Silence Successivo The Walking Dead: Recensione 6x09: No Way Out/Nessuna via d'uscita