Recensione in Anteprima: “Un’incredibile follia” di Jamie McGuire

Cari lettori, si è conclusa per me in anteprima la saga di “Happenstance”, dell’instancabile Jamie McGuire. Dopo il primo (recensito QUI) e il secondo (recensito QUI) libro, come finirà la storia di Erin & Weston? Un grazie doveroso va sempre alla Garzanti, per avermi inviato una copia cartacea del romanzo.

un incredibile folliaTitolo: Un’incredibile follia

Autore: Jamie McGuire

Edito da: Garzanti

Pagine: 128

Prezzo: 10,00€

Data d’uscita: 4 Giugno 2015

Trama: Prima che tutto cambiasse Erin non vedeva l’ora che il liceo finisse. Per poter finalmente andare lontano e dimenticare il passato. Eppure adesso è diverso. Perché partire per il college vuol dire allontanarsi dai suoi genitori con cui sta costruendo un rapporto. E soprattutto vuol dire separarsi da Weston. Mese dopo mese lui le ha dimostrato sempre di più che dietro l’apparenza di ragazzo sicuro e tormentato si nasconde una grande dolcezza. Le ha fatto scoprire che non bisogna essere perfetti per amare in modo perfetto. Che a volte basta un pizzico di follia. E proprio nel momento in cui Erin è pronta ad abbattere le sue barriere e a lasciarsi andare a questo sentimento che toglie il fiato, il destino fa di tutto per dividerli. In cerca di un futuro stanno per frapporre chilometri tra di loro. Per inseguire i loro sogni stanno per rinunciare alla possibilità di vedersi ogni giorno e condividere ogni cosa. Mentre in Erin cresce la paura che la distanza sia un ostacolo troppo alto, una prova troppo difficile. Ma Weston è pronto a lottare per quello che hanno conquistato, dopo le bugie e gli equivoci. È sicuro che non esista nulla di più forte del loro amore. Lui sa che le cose preziose vanno protette, come Erin e i suoi silenzi e i suoi ricordi che nascosti in un piccolo angolo della mente fanno sempre male. Weston è il solo che può far capire ad Erin che scegliere non vuol dire sempre perdere qualcosa. Perché le cose davvero importanti sopravvivono a tutte le tempeste.

Puoi acquistarlo qui:

La mia recensione in anteprima: 

La saga di Happenstance è stata una piacevole scoperta. Ho quasi l’amaro in bocca a salutarla, ma prima o poi tutte le belle storie finiscono. Anche Erin & Weston si ritrovano in un vortice di scelte, sapranno però superarle? Un’incredibile follia esplora finalmente il rapporto amoroso di questi due dolcissimi personaggi, che nei due libri precedenti era semplicemente accennato. O almeno, secondo me non era molto approfondito. In Una meravigliosa bugia, Erin conosce Weston, ma si ritrova a vivere nello spregio della società. Deve sopportare le occhiate a scuola e il disprezzo generico che aleggia nelle mura di quella che dovrebbe essere casa sua. In Un magnifico equivoco, ci troviamo invece in una situazione di stallo. Erin deve accettare la sua nuova vita, cercando pian piano di ritrovare se stessa.

Nell’ultimo libro della saga di Happenstance invece, Erin deve finalmente pensare al suo futuro. Il suo futuro riuscirà però a includere l’amore della sua vita? Weston è un ragazzo d’oro, ed in quest’ultimo romanzo sono riuscita finalmente ad apprezzarlo appieno. Erin è una protagonista forte, ferma nelle sue decisioni e questo potrebbe ferire Weston. Jamie McGuire è un‘autrice che riesce a darti il beneficio del dubbio. Mi sono ritrovata più volte a credere in un finale dolce-amaro ma in realtà, in cuore mio, sapevo che non poteva deludere noi romanticone.

<<Lui fece un mezzo sorriso, la mano posata sui miei capelli arruffati. Mi attirò di nuovo a sé e mi baciò. Sentii la sua lingua in bocca che danzava con la mia, lenta e dolce, quasi a suggellare la promessa che ci eravamo appena fatti.>> Da Un’incredibile follia.

Sono riuscita a innamorarmi di questi due personaggi. Ci sono volute ben tre piccole novelle, ma alla fine Erin & Weston sono entrati nel mio cuore. Sicuramente la saga di Happenstance avrebbe funzionato di più in un libro unico, con maggiori dettagli. Alla fin fine però, non ho saputo che lasciarmi trascinare dalla scrittura insaziabile di Jamie McGuire, che riesce sempre a stregarmi il cuore. Alcune sue opere mi piacciono meno di altre, perché come sappiamo è difficile replicare la storia indimenticabile di Uno splendido disastro, ma alla fin fine è un’autrice che riesce a farti passare qualche ora in compagnia dei suoi libri. Se volete quindi immergervi in una storia molto carina, con qualche colpo di scena e una dolce storia d’amore, questa è l’occasione giusta per farlo.

I commenti sono chiusi.