Recensione: “Harry Potter e la maledizione dell’erede” di J.K. Rowling, John Tiffany e Jack Thorne

Cari lettori, oggi sono qui per parlarvi della saga di Harry Potter. In particolar modo, della fatidica ‘ottava storia’. Ottava storia un beato corno se proprio vogliamo dirlo, ma vi spiegherò meglio in questa videorecensione SPOILER cosa non va in questo “romanzo”.

thumbnail_HPEredeBSTitolo: Harry Potter e la maledizione dell’erede

Autore: J.K. Rowling, John Tiffany e Jack Thorne

Edito da: Salani

Pagine: 

Prezzo: 19,80€

Data d’uscita: 24 Settembre 2016

Trama: Basato su una storia originale di J.K. Rowling, John Tiffany e Jack Thorne, un nuovo spettacolo di Jack Thorne, Harry Potter e la Maledizione dell’Erede è l’ottava storia della serie di Harry Potter e la prima a essere rappresentata a teatro. La premiere mondiale si terrà nel West End di Londra il 30 luglio 2016. È sempre stato difficile essere Harry Potter e non è molto più facile ora che è un impiegato del Ministero della Magia oberato di lavoro, marito e padre di tre figli in età scolare. Mentre Harry Potter fa i conti con un passato che si rifiuta di rimanere tale, il secondogenito Albus deve lottare con il peso dell’eredità famigliare che non ha mai voluto. Il passato e il presente si fondono minacciosamente e padre e figlio apprendono una scomoda verità: talvolta l’oscurità proviene da luoghi inaspettati. Una nuova edizione, arricchita e definitiva, uscirà nel 2017 in data da definirsi.

Lo puoi acquistare qui:

La mia recensione:

I commenti sono chiusi.