Recensione: “Caraval” di Stephenie Garber

Recensione: “Caraval” di Stephenie Garber

Cari lettori, questa sera sono qui per parlarvi di un libro che ha preso il mio cuore. Un libro che è uscito in libreria da pochissimi giorni e che sono riuscita a divorare in un solo pomeriggio. Sto parlando di..

Titolo: Caraval

Autore: Stephenie Garber

Edito da: Rizzoli

Pagine: 400

Prezzo: 18,00€

Data d’uscita: 2 Novembre 2017

Trama: Scarlett non ha mai lasciato la piccola isola dove vive con la sorella Tella e il crudele padre. Ogni speranza di partecipare al Caraval, lo spettacolo itinerante misterioso quanto leggendario che tutti sognano di vedere, sembra tramontare quando scopre che il padre ha già preso accordi per darla in sposa a un ragazzo che lei nemmeno conosce. E invece a sorpresa arriva l’invito che tanto ha aspettato: insieme alla sorella, Scarlett fugge, ma appena arrivata al Caraval, Tella viene rapita. Scarlett scopre che l’unico modo di ritrovarla è tuffarsi nel Caraval, e risolvere la caccia al tesoro al cuore dei suoi spettacoli. Presto però sogno e veglia sembrano confondersi, e i rischi lungo la pista di indizi si fanno decisamente pericolosi… 

Puoi acquistarlo qui:

La serie Caraval è così composta:

1. (Caraval #1) Caraval

2. (Caraval #2) Legendary

La mia recensione:

Quando ho iniziato Caraval questo pomeriggio, le mie aspettative erano alle stelle. Mi aspettavo un libro che mi avrebbe conquistata, dominata e fatta sua. Ebbene, non sono rimasta delusa. Stephenie Garber mi ha letteralmente fatta sognare, come non mi succedeva ormai da troppo tempo, regalandomi una storia a cui non manca niente. Il mondo di Caraval è a dir poco unico e indimenticabile, così come lo sono i suoi personaggi: Rossella, Donatella, Julian e Legend. Ognuno di loro ha delle caratteristiche splendide, così come il panorama che li circonda. Partecipare al Caraval è un esperienza unica, inimitabile. Le atmosfere di questo gioco, sono assai magiche e vi faranno innamorare di tutto quello che c’è dietro.

Perché si, il Caraval è un mistero e Julian e Rossella dovranno sfidarlo fino al gran finale. E’ difficile per me scrivervi questa recensione e spiegarvi i motivi per cui questo libro mi abbia così stregata, ma vi posso dire che raramente ho letto una storia così ricca di intrighi, passioni e magia. Julian & Rossella mi hanno fatto sospirare, Donatella incazzare e Legend invaghire. Ognuno di loro mi ha tenuta incollata alle pagine, senza volermi staccare mai. Un pomeriggio mi è bastato e, anche se l’ho finito, di Caraval non ne ho avuto ancora abbastanza. Appena ho girato l’ultima pagina, ne volevo ancora. E quindi non mi resta che aspettare il secondo volume di questa favolosa creazione, sperando che sia alla stessa altezza del primo! Fidatevi di me, in quanto ben sapete il mio giudizio critico con i libri. Questa volta andrete sul sicuro!

 

Precedente Recensione: "Midnight Jewel" di Richelle Mead Successivo The Walking Dead: Recensione 8x04: Some Guy/Uno qualunque