Recensione: “Calendar Girl. Ottobre – Novembre – Dicembre” di Audrey Carlan

Cari lettori, ben ritrovati per concludere una saga molto discussa online! Si tratta di Calendar Girl, che ci ha accompagnato in un viaggio inaspettato. Della serie, vi avevo già parlato del primo volume QUIdel secondo volume QUI e del terzo volume QUI. Ringrazio ovviamente la Mondadori per avermi inviato anche l’ultima copia cartacea del romanzo.

Cover-Calendar-Girl-vol-4-337x480Titolo: 
Calendar girl. Ottobre, novembre, dicembre

Autore: Audrey Carlan

Edito da: Mondadori

Pagine: 392

Prezzo: 17,90€

Data d’uscita: 20 Settembre 2016

Trama: “Non nuotavo più da sola in uno stagno. Avevo un oceano di possibilità, e tutti quelli intorno a me mi tendevano la mano, pronti a gettarmi un salvagente se la corrente della vita avesse rischiato di travolgermi.” Mancano tre mesi alla fine del viaggio di Mia. Wes è tornato, ma è un’anima persa, ciò che ha visto gli ha lasciato ferite profonde, ricordi mostruosi che tormentano le sue notti. Solo Mia può aiutarlo a rimettere insieme i pezzi e trovare il modo di uscire da quella oscurità che l’ha inghiottito per poter finalmente affrontare insieme il futuro. Ma ora Mia non è più sola, ha una nuova famiglia, persone pronte a stringersi intorno a lei ogni volta che la vita le porrà davanti nuove difficoltà. E all’orizzonte di nuvole nere ce ne sono ancora tante: la madre, scomparsa quando era bambina, che improvvisamente sembra fare di nuovo capolino nella sua vita, e il padre che ancora giace in un letto d’ospedale. Ma ci sono anche tante giornate di sole che Mia vuole poter vivere insieme al suo Wes. Con lui desidera arrivare alla fine di questo viaggio lungo un anno per iniziarne uno nuovo. Uno tutto loro…

Puoi acquistarlo qui:

La saga di Calendar Girl è composta da:
1. Calendar Girl: Gennaio, Febbraio, Marzo
2. Calendar Girl: Aprile, Maggio, Giugno
3. Calendar Girl: Luglio, Agosto, Settembre
4. Calendar Girl: Ottobre, Novembre, Dicembre

La mia recensione:

Il viaggio di Mia si è finalmente concluso. Sono stati dodici mesi intensi, dodici mesi in cui ha dovuto mettere alla prova se stessa. L’amore che nutre nei confronti di Wes, l’ha aiutata nel suo cammino, ma forse è proprio il suo uomo ad aver più bisogno di lei. Perché si, Wes ha passato un periodo alquanto difficile e deve scacciare i demoni che si ritrova sulla strada. L’ultimo capitolo di Calendar Girl, racconta ovviamente l’amore di Mia & Wes, che insieme hanno maturato. Infatti, ho trovato questo ultimo romanzo più lento nella narrazione e meno interessante. Forse per le ripetizioni continue dell’amore smielato ed erotico tra i due? Non saprei dirvelo, ma sono rimasta un pochino con l’amaro in bocca. La saga di Audrey Carlan, è stata infatti un continuo alto e basso per me, convincendomi solo a volte nella narrazione. Ad esempio, ho amato molto il secondo e terzo volume, mentre il primo e il quarto li ho trovati meno interessanti. Da una parte, la ripetizione della routine di Mia dopo svariate pagine inizia a stancare; mentre dall’altra, riesce a concedere quel pizzico di novità. Questa potrebbe sembrarvi in realtà una contraddizione, ma se vi cimenterete in questa lettura, capirete di cosa sto parlando.

Mia & Wes sono due personaggi certamente complessi, che hanno bisogno l’uno dell’altro per sostenersi. Sono la coppia perfetta, che programmava di vivere la propria vita assieme fin dal primo volume. Wes però, è sempre frettoloso e Mia vuole certamente scoprirne il motivo! La nostra protagonista d’altronde, ha già troppe gatte da pelare! Immischiata in problemi famigliari che nemmeno Beautiful riesce a proporti, Mia deve riuscire a rimanere con la testa alta e, nel frattempo, organizzare un matrimonio da sogno. Ma per fortuna a Mia piacciono le cose semplici e lineari, anche se non si direbbe considerando la sua ultima situazione lavorativa..
Anche questa volta i bollenti spiriti non mancheranno ed Audrey Carlan non ci farà mancare i dettagli piccanti! Quindi, tenetevi forti e come dice la nostra Mia: ‘Trust The Journey’.

One thought on “Recensione: “Calendar Girl. Ottobre – Novembre – Dicembre” di Audrey Carlan

  1. Ciao, Ho letto la tua recensione; molto bella e accattivante. Proprio come i libri in questione.
    La serie è finita, e per me è una gioia. Mi spiego meglio;
    Ho apprezzato il primo volume, scritto molto bene, così come anche gli altri, ma le storie ripetitive per quanto ricche di dettagli nuovi e l’inserimento di personaggi a mio avviso, messi li per allungare il brodo non sono di mio gusto. L’intuizione che fosse Wess l’uomo della vita di Mia mia è balenata in testa dal secondo capitolo…tuttavia resta comunque una saga d’esordio eccezionale a prescindere poi dai gusti. 🙂 <3