Recensione: Animali fantastici – I crimini di Grindelwald

Recensione: Animali fantastici – I crimini di Grindelwald

Ebbene, finalmente mi sono recata al cinema a visionare il secondo capitolo di Animali Fantastici. Devo ammettere che, nonostante gli svariati scivoloni, il film mi è abbastanza piaciuto. Non lo ritengo tuttavia assolutamente in linea col film precedente, ne tantomeno ai livelli della saga di Harry Potter. Procediamo con ordine, mettendo in stesura in maniera ordinata cosa accade in questa pellicola. Ahimè, dovrò farlo con SPOILER, quindi se non volete rovinarvi la sorpresa, passate oltre nel momento opportuno.

Parte NON SPOILER:

 – Il montaggio. Prima cosa che balza all’occhio, sopratutto nelle scene iniziali del film, è sicuramente il montaggio. Un montaggio fatto a dir poco MALE. Se ne capireste un minimo di cinema, ma non necessariamente, noterete questi faccioni fin troppo ravvicinati, delle inquadrature TREMOLANTI e altro di a dir poco imbarazzante. In più, TAGLI NETTI chiaramente visibili, che non spiegano cosa accaduto nella scena precedente. Stiamo magari guardando un particolare evento, si passa alla scena successiva e quello accaduto prima.. PUFF. Chi lo sa? Assolutamente negativo, sembra girato da un bambino di terza media! Aspetto una versione integrale a questo punto, o almeno spero!

– Effetti speciali. Gli effetti speciali di questo film, sono a dir poco fenomenali. A volte, li ho trovati un pochino confusionari, tuttavia danno il suo effetto magico. Possiamo ammirare nuove creature, così come nuovi effetti sugli incantesimi più difficili. Sicuramente questa parte del film è stata molto curata e non ho potuto fare a meno di apprezzarla. 

– I personaggi. Newt è un pochino in sordina in questo film, quasi marginale. Tuttavia, tutti i personaggi – a mio avviso –  sono stati rappresentati con una certa maestria. Leta, in primis, è un personaggio alquanto stupendo, ben trattato. A farle sicuramente compagnia è Grindelwald, interpretato da un abile Johnny Depp, che nonostante a me non piaccia, fa sicuramente il suo lavoro in modo impeccabile. Silente invece, non mi ha fatto propriamente impazzire. Per il resto ho notato alcune lacune e fin troppa fretta a trattare il resto dei personaggi. 

– Le creature. Un pochino sottotono, sono le creature magiche. Si vedono, ma non come nel primo film. Ne abbiamo una quantità un pochino più ridotta, ma comunque apprezzabile. Avrei preferito qualcosa in più, se proprio devo essere sincera. Lo Snaso è sempre gran protagonista, strappandoci una risata che non manca mai. Per il resto delle creature, ne possiamo ammirare giusto un altro paio. Fin troppo poco per un film che narra di ‘Animali Fantastici’.

– Il ritorno dell’infanzia. Non mancano riferimenti bellissimi ad Harry Potter, il ritorno ad Hogwarts e le scene sul passato di Newt. Mi aspettavo qualcosa di più approfondito per questa parte, tuttavia tornare ad Hogwarts è stato relativamente splendido e magico. Se avete letto i libri, adorerete qualche chicca qua e là. 

Conclusione parte spoiler free: Il film presenta sicuramente un buon lavoro, ma scarna nel momento della trama e del montaggio. Recandomi al cinema con aspettative piuttosto basse, sono riuscita ad apprezzare il film, anche se non mi ha fatto propriamente impazzire. Alcune cose, forse troppe, mi hanno fatto storcere il naso. Ma per capire quali sono, dovrete leggere la parte più dettagliata della recensione. 

PARTE SPOILER:

 – Gli errori ASSURDI. In questo film, sono presenti degli errori imbarazzanti. 

  1. Minerva McGranitt. Come è possibile sia a Hogwarts?? E che insegni per giunta! Negli anni “20” Minerva non era nemmeno nata. Lei nasce nel 1935, Rowling sei ancora con noi? Te le ricordi le date? Questo cari miei è il buon vecchio fan-service. Una presenza a dir poco assurda, buttata nella trama per far contenti i fan. Per me è un NO.
  2. Silente. Silente sì insegna ad Hogwarts, ma la materia sbagliata. Lui non ha mai insegnato Difesa contro le arti oscure, bensì TRASFIGURAZIONE. Meglio mettersi le mani nel capelli, credetemi. 
  3. IL FINALE. Nel finale del film, si scopre che Credence è in realtà Aurelius Silente. Si, avete capito benissimo. AURELIUS SILENTE. MA CHE CAZZO STATE A DÌ?? Allora, Albus (RICORDIAMOLO) ha una sorella, Ariana e un fratello, Aberforth. Ora, voi volete davvero farmi credere, che ha un secondo fratello? MA COME DIAVOLO È  POSSIBILE? Non lo è infatti, a livello cronologico. Esattamente quando?? COME? I genitori di Albus, erano praticamente impossibilitati ad avere un altro figlio dell’età di Credence. Nemmeno sdoppiandosi! E poi, che diavolo ci faceva Credence su una diavolo di barca. MA CHE STATE FUORI DI MELONE? ROWLING???? FUMI LE CANNE??
  4. Queenie. Il personaggio di Queenie viene trattato ai livelli dell’ASSURDO in questo film, quasi e chiaramente un errore di ‘ho sbattuto la testa’. La nostra maga, passa improvvisamente dalla parte malvagia per un motivo a dir poco imbarazzante. Insomma, per essere accettata con un Babbano. Non ha chiaramente senso, così come faccia al povero Jacob un incantesimo d’amore. BOH.

– La trama. Una trama debole, quella di Animali fantastici – I crimini di Grindelwald. Non racconta assolutamente niente di rilevante. È sicuramente divertente, magica, si lascia guardare. Pensandoci attentamente però, non offre assolutamente NULLA a livello di novità. Gli eventi non hanno una propria evoluzione e il film serve a poco e a niente. Poi spiegatemi, che crimini commette Grindelwald?? NESSUNO! Questo è il titolo del film, ma io non ho visto assolutamente NULLA di tutto ciò. Misteri biblici.

CONCLUSIONE:

Visivamente, questo film fa il suo lavoro. Sicuramente mi sono scordata altri errori presenti nella pellicola, ma vi ho elencato quelli che mi hanno lasciato a dir poco BASITA. Conosco Harry Potter dalla veneranda età di 8 anni. Conosco questa saga e sono praticamente divisa in due dopo il FINALE a dir poco assurdo di questo film. Nel complesso, mi è piaciucchiato, ma mi aspettavo certamente qualcosa in più. Un consiglio spassionato, per concludere tutto questo degrado: Rowling, prendi lezioni di MATEMATICA!! 

Voto: 7