Faking It: Recensione 3×09/3×10 (SERIES FINALE): Ex-Posed/Up in Flames

Faking It: Recensione 3×09/3×10 (SERIES FINALE): Ex-Posed/Up in Flames


Prima di iniziare questa recensione, devo scusarmi per aver saltato la puntata precedente. Ma non temete, la unirò a questo mio ultimissimo parere. Perché ultimo? Beh cari miei, Faking It è arrivato ufficialmente al capolinea. E’ stato cancellato, strappato via dal mio cuore. Odio con tutta me stessa MTV, per aver messo fine a uno show così leggero e carino. Mi mancheranno assolutamente tutti, ma quella che mi mancherà di più è Lauren, che è entrata fin dal primo episodio nel mio cuore. CIAO RAGAZZI!

Dovete ammettere che la sottoscritta è una veggente, perché se avete letto tutte le mie recensioni di Faking it, saprete che avevo previsto praticamente tutte le svolte che sono poi realmente accadute. Partiamo da Sabrina, che è stata scoperta sul fatto e si è comunque innamorata di Amy. Prevedibile? Certamente sì. Il suo personaggio non mi ha mai convinto, tuttavia nel finale la vediamo ricongiungersi ad Amy. Devo ammettere però di essere contenta per quest’ultima, che poveretta ha sempre subito i trattamenti meschini di Karma. Non che Sabrina l’abbia trattata meglio, ma almeno ha ammesso di ricambiarla.

Passiamo ora a Shane e Nick (?) o come diavolo si chiami. Lo so, avevo promesso di imparare il suo nome, ma è più forte di me. L’argomento trans, come vi avevo già detto, è molto delicato e mi ha stupito il suo inserimento nello show. Come avevo previsto, Shane inizialmente è normale abbia avuto un po’ di remore, ma tuttavia alla fine ha capito di essersi innamorato di Nick (continuerò a chiamarlo così anche nel caso non è il suo nome). Shane, come Amy, non ha di certo sperimentato trascorsi amorosi epici, quindi si merita di trovare un ragazzo che gli tenga testa. Con Nick avrebbe sicuramente costruito un epica storia d’amore.

Karma. Lo sapete, non ho mai sopportato Karma, nonostante il gesto per Amy nell’ultimo episodio è stato di tutto rispetto. Nelle ultime due puntate, Karma si è preoccupata molto per Amy, cercando comunque di aiutarla a scoprire la verità. Anche se non ha mai sopportato Sabrina, le ha dato alla fine una possibilità. E, come avevo detto qualche tempo fa, i miei presentimenti su Felix erano dannatamente esatti. Karma, mi spiace ma non mi freghi. Tra Felix e Karma era chiaramente scattata la scintilla, anche nelle puntate precedenti. Non ho mai capito l’abbinamento con Amy, ma alla fine la verità è uscita a galla. Il finale Karma/Felix non mi è per niente dispiaciuto, dato che con Liam la sottoscritta non mi ha mai fatto impazzire.

Ultima ma non meno importante: Lauren. Un personaggio unico e fragile. Con Liam è scattata chiaramente la ship del miei sogni. Non ho mai negato la mia preferenza Liam/Amy, ma anche con Lauren mi hanno regalato due grandi occhi a cuore. Mi spiace che non sapremo mai la continuazione della loro storia. Sarebbero stati una coppia esilarante, come abbiamo potuto vedere in questi due ultimi episodi. La loro chimica è innegabile, anche se è nata solo per finta. Lauren si merita di essere felice e Liam, nonostante sia partito malissimo all’inizio dello show, si è poi rivelato essere un bravo ragazzo.

E questo è tutto miei cari lettori. E’ stato un piacere recensire Faking it dalla seconda stagione! Avrei voluto farlo dalla prima, ma non ho avuto occasione per farlo. In un anno, scrivevo volentieri due righe su questi pochissimi minuti a settimana, che nonostante tutto mi portavano sempre allegria. Ve l’ho sempre consigliato, lo sapete bene. Peccato non avere un vero finale per questo piccolo gioiellino, ma alla fine dubito seriamente che lo dimenticheremo. Chissà, magari farò comunque un articolo in seguito!

Voto 8