Eye Candy: Recensione 1×05: “IRL”

copertina

Eye Candy: Recensione 1×05: “IRL”

Adoro questo telefilm. Dico davvero. Allora perché iniziano a venirmi i primi dubbi? Vedete, io sono convinta che in un mistery, dove il fulcro principale è “scoprire il killer”, bisogna essere geniali. Il problema è, non so se avete notato, eliminare tutti i sospettati! Non so voi, ma io ardo dal desiderio che sia qualcuno d’importante, qualcuno che conosciamo dal primo episodio. Continuo a ritenere Sophia la sospettata numero uno, anche se molti di voi non saranno d’accordo e continuo a credere che Connor non la racconti giusta. Le vicende di questo episodio sono state molteplici, hanno aperto miliardi di porte, ma come al solito ho voluto concentrarmi sul dialogo. In primis Connor, che casualmente va in bagno proprio quando deve apparire il killer. Cioè, è assolutamente troppo palesemente sospetto, ma allo stesso tempo sospetto (AHAH).

Quello che inizia a farmelo escludere è certamente il coinvolgimento di Oliver, ma perché confessare di non aver scritto le storie dopo che il Killer esordisce con un “te la farò pagare per aver scritto quelle storie su di me” ? Domanda da un milione di dollari! Un altro indizio che fa pensare su Connor/Sophia è presupporre che il Killer sia una donna. Questa è una teoria che feci anch’io e secondo me sarebbe inaspettato, perché siamo convinti tutti che sia un uomo. In più, Oliver sente un profumo, una colonia che mettono comunque solo le donne o gli uomini molto scrupolosi. In un secondo momento, vediamo infine Sophia abbracciare Connor, proprio quando quest’ultimo si propone di andar prendere il cellulare di Oliver. Coincidenza? Sappiamo che Sophia è molto legata a Connor, quindi questa complicità potrebbe semplicemente un fatto che lei vuole proteggere lui, o semplicemente entrambi continuano a essere d’accordo dall’inizio? A tal proposito ho messo un po’ in disparte Connor con questa teoria e mi sono concentrata su Sophia, che continua a risultarmi parecchio enigmatica a sospetta.

Continuo invece a escludere i più palpabili da voi: Tommy & l’amico ciccione di cui non ricordo mai il nome. Tommy ormai lo shippo troppo con Lindy, come vi ho detto la scorsa settimana.. tra l’altro in questo episodio si scatena in gelosone! (MY FEELINGS) In più tutto il coinvolgimento con Peste lo esclude praticamente. Peste, tra l’altro, non mi è piaciuto che sia stato coinvolto così all’improvviso. A parte che non credo assolutamente sia coinvolto con lo stalker, tra l’altro collabora pure con il capo di Connor. Quest’ultimo lo trovavo troppo scontato come sospettato e l’hanno immischiato. Non ho apprezzato questa cosa perché appunto mi ha fatto nascere qualche timore! Insomma, la storia di Peste è nata dal nulla, non è che anche lo stalker sia qualcuno di sconosciuto? Rimarrei davvero delusa. L’amico ciccione invece aiuta TROPPO Lindy perchè io possa solo prenderlo in considerazione.

Forse anche io sto puntando troppo su questa serie, facendomi coinvolgere troppo. Mi capita raramente di rimanere conquistata nel giro di cinque puntate, ma vorrei davvero una scoperta alla Scream o simili! Tra l’altro, uno che non mi convince ultimamente è il poliziotto di Sophia.. potrebbe essere il mio nuovo “Connor” ? Staremo a vedere nei prossimi episodi!

Voto 7.5